• Stampa

Andando a ritroso nella storia della Associazione Italiana Celiachia in Friuli Venezia Giulia si arriva alle sue origini che sono riconducibili al 1989, quando un piccolo gruppo di genitori di bambini celiaci si riunirono all’ospedale “Burlo Garofolo” di Trieste per cercare, uniti, di far fronte alla patologia che allora si conosceva molto poco.

La costituzione “ufficiale” di AIC FVG con un proprio Statuto e l’iscrizione al registro delle associazioni di volontariato della regione risale al 1999.

Chi ha oggi una diagnosi di celiachia o di dermatite erpetiforme trova un contesto sociale ben diverso da quello che hanno trovato coloro che hanno fatto diagnosi nei decenni scorsi. I numerosissimi prodotti senza glutine in commercio, le strutture che forniscono pasti senza glutine (circuito nazionale Alimentazione Fuori Casa - AFC), le modalità di erogazione dei buoni attraverso il SSN con la tessera sanitaria, i centri di diagnosi e di riferimento in ogni Azienda Sanitaria, la legge nazionale sulla celiachia, le leggi e delibere regionali che ci tutelano e che oggi sono un nostro diritto acquisito non ci sarebbero, se non ci fosse stata l’AIC nazionale e regionale, e se questo sembra ancora troppo poco è bene sapere che prima tutto questo non c’era e che oggi costituisce ancora un unicum in tutta Europa.

La storia della celiachia nella nostra regione è stata fatta da questa associazione un gradino alla volta, con l’ostinazione, la determinazione e la passione di volontari che hanno fortemente voluto che la propria situazione migliori e che ancora oggi continuano a farlo, facendo in modo che i benefici ottenuti si estendano a tutti i celiaci, soci e non soci e che siano comunque assicurati nel tempo.

Ognuno di noi, che abbia dedicato a questa associazione molto o poco tempo della propria vita, ha comunque contribuito a fare in modo che essa ci sia, che superi gli ostacoli che ha trovato nel suo cammino e che oggi possa presentarsi a voi con le sue molteplici attività che, strada facendo, sono state create e seguite sempre con un unico e mirato scopo che non è mutato negli anni ossia quello di migliorare la qualità di vita delle persone affette da celiachia o da dermatite erpetiforme della nostra regione!

Un grazie di cuore va a tutti coloro che, in questi lunghi anni, si sono prodigati per migliorare le condizioni dei celiaci in regione e a tutti i soci che hanno sostenuto le tante iniziative portate a termine in questo lungo periodo fedeli ad AIC FVG nel tempo.

Tutte queste persone hanno consentito che il viaggio di AIC FVG duri da più di 30 anni ormai.

 

 

In questo link puoi leggere la storia dettagliata di AIC FVG